Accessibilità

Passaporto

Il passaporto è un documento di riconoscimento che consente di viaggiare in tutti gli stati del mondo riconosciuti dallo Stato italiano. Può essere ottenuto da tutti i cittadini italiani. In Italia è rilasciato dalle Questure e all'estero dalle Rappresentanze Diplomatiche e Consolari.

Cos'è
Requisiti e dettagli

Il Passaporto è un documento valido per l’espatrio in tutti i Paesi riconosciuti dal Governo Italiano. Come la Carta d’Identità può essere utilizzato quale documento di riconoscimento.

Il passaporto può essere ottenuto da tutti i cittadini italiani. E' rilasciato in Italia dalle questure e all'estero dalle rappresentanze diplomatiche e consolari. Attualmente si rilascia il passaporto cartaceo con microchip elettronico inserito nella copertina.

Il passaporto è rilasciato ai cittadini italiani e per i maggiorenni ha durata decennale. Alla scadenza della validità, riportata all'interno del documento, non si rinnova ma si deve richiedere l'emissione di un nuovo passaporto

La documentazione da presentare

Il modulo stampato della richiesta passaporto (attenzione a scegliere il modulo corretto tra quello per maggiorenni e minorenni)

un documento di riconoscimento valido (suggeriamo di portare con sé, oltre all'originale, anche un fotocopia del documento)

2 foto formato tessera identiche e recenti (chi indossa occhiali da vista può tenerli purché le lenti siano non colorate e la montatura non alteri la fisionomia del volto - inoltre lo sfondo della foto deve essere bianco)

La ricevuta del pagamento a mezzo c/c di € 42.50 per il passaporto ordinario. Leggi circolare Il versamento va effettuato esclusivamente mediante bollettino di conto corrente n. 67422808 intestato a: Ministero dell'Economia e delle Finanze - Dipartimento del tesoro.
La causale è: "importo per il rilascio del passaporto elettronico". Vi consigliamo di utilizzare i bollettini pre-compilati distribuiti dagli uffici postali.

Un contrassegno amministrativo da € 73,50 (da richiedere in una rivendita di valori bollati o tabaccaio) . L'importo è cambiato dal 24 Giugno 2014 con la conversione in Legge del decreto Irpef.Va acquistato per il rilascio del passaporto ordinario, anche per quello dei minori.

Per i minorenni e' necessario   atto di assenso dei genitori, da sottoscrivere nella domanda di passaporto ovvero da allegare con modulo separato.
N.B. Chi avesse in precedenza acquistato la concessione governativa da € 40,29 potrà integrarla con un ulteriore contributo telematico da € 33,21

Modalità di richiesta
Sportello
Modalità di erogazione / Canali
Sportello
Come ricevere/fornire informazioni aggiuntive

Sportello, email, telefono.

Tempi e costi
Costi a carico del cittadino / impresa

Marca di concessione governativa, versamento postale.

Euro 0,26 per la legalizzazione della foto.

Responsabili e strumenti di tutela
Strumenti di tutela

Strumenti di tutela giurisdizionale

Contro gli atti della pubblica amministrazione è sempre ammessa la tutela giurisdizionale dei diritti e degli interessi legittimi dinanzi agli organi di giurisdizione ordinaria o amministrativa (art. 113 Cost.)

L'organo competente per la tutela giurisdizionale per atti e/o provvedimenti ritenuti illegittimi sono il Tribunale Amministrativo Regionale della Regione Emilia Romagna (in primo grado) e il Consiglio di Stato (secondo grado).

 

Termini per presentare un ricorso per atti e/o provvedimenti amministrativi in generale:
60 giorni, a pena di decadenza, dalla notificazione dell'atto, dalla sua comunicazione o comunque conoscenza; in caso di termini diversi, gli stessi sono comunque specificati nell’atto medesimo.

 

Termini per presentare un ricorso contro il silenzio della pubblica amministrazione
L'azione può essere proposta trascorsi i termini per la conclusione del procedimento amministrativo, fintanto che l’Amministrazione continua ad essere inadempiente e, comunque, non oltre un anno dalla scadenza del termine di conclusione del procedimento amministrativo.

 

Termini per fare ricorso su richieste di accesso ai documenti amministrativi
L'azione può essere proposta entro 30 giorni dalla conoscenza della decisione impugnata o dalla formazione del silenzio-rifiuto, mediante notificazione al Comune e ad almeno un controinteressato.

 

Strumenti di tutela amministrativa

Ricorso in opposizione: avanti la stessa Autorità che ha emanato il provvedimento, entro 30 giorni; 
Ricorso gerarchico: avanti l’Autorità gerarchicamente superiore, entro 30 giorni; 
Ricorso straordinario al Capo dello Stato: entro 120 giorni dalla notificazione, comunicazione o conoscenza dell'atto impugnato ritenuto illegittimo (in alternativa al ricorso al T.A.R., Tribunale Amministrativo Regionale).

Altre informazioni utili
Normativa

Legge n. 1185/1967 e successive modificazioni

Altre informazioni

Per la domanda di rilascio del passaporto, l'interessato deve presentarsi personalmente presso l'ufficio anagrafe.
Se il richiedente ha figli minori occorre l'assenso dell'altro genitore.
Per il minorenne è necessaria la presenza di entrambi i genitori e dello stesso minore.
Validità passaporto:
1. Da 0 a 3 anni validità 3 anni;
2. Da 3 a 18 anni validità 5 anni;
3. Da 18 anni validità 10 anni.

Ufficio al quale rivolgersi

Anagrafe /Anagrafe Italiani residenti all'estero (A.I.R.E.)

Responsabile: Maurizio Paladini

Contatti

Telefono: 0536 962 806
Email: segreteria@comune.montefiorino.mo.it
PEC: comune.montefiorino@pec.it

Orari

da lunedì al sabato dalle 8.30 alle 12,30 Mercoledi'  dalle 15,00 alle 17,00

Funzionari delegati: Galvani Mara

                                 Gabrielli Ilaria

Sede

Via Rocca n. 1 - 41045 Montefiorino (MO)